SANREMO 2015 : EMMA E I SUOI ABITI

Si vocifera che gli abiti siano stati acquistati di tasca propria, se ciò fosse vero si spiegherebbero molte cose. Che Emma non sapesse nemmeno dove stiano di casa stile ed buon gusto, non era di certo una novità ma in occasione di un evento così speciale come Sanremo, ci si aspettava molto di più.  Simpatica e genuina, la cantante pop-rock ha scelto di salire sul palco con abiti decisamente non adatti alla sua fisicità. Seno abbondante e gambe a salsicciotto non si sposano di certo con vestiti a metà coscia, pizzi esagerati e corpetti attillati. 

vestito-stile-sposa-per-emma

Il primo abito della serata, come già anticipato, è firmato Scognamiglio. Come molti, non ho apprezzato la scelta di un abito bianco per la prima apparizione sul palco. L’abito era molto bello ma davvero somigliava a quello di una sposa. Non amo la trasparenza nelle maniche, adatta solo a chi possiede delle braccia filiformi e lunghe, e nemmeno l’effetto del vedo non vedo che si prefigura quest’abito. Insomma Emma ti preferisco in Nero sempre e comunque.

look-total-red-per-emma

conti-e-emma-terza-serata

Il peggio miei cari deve ancora arrivare, questi infatti sono stati da me definiti gli abiti della discordia. Il primo in pizzo rosso in perfetto stile Dolce&Gabbana, ricorda la Sicilia quindi non posso non amarlo ma su Emma perde davvero il 70% della sua bellezza. Le evidenzia tantissimo le forme, le cade male sul seno e per quanto riguarda le braccia faccio lo stesso discorso dell’abito precedente! Il secondo in pizzo dorato con colletto annesso è davvero terribile. Non amo l’abito in sé e lo trovo ancor più brutto indosso a lei. La ingobbisce (passatemi il termine) e la ingrassa. Per quanto riguarda il seno si vede proprio che non ha l’intimo adatto a quest’abito. Inoltre i vestiti che segnano il punto vita come questi due sono adatti solo a donne che possiedono la classica forma a clessidra ma non mi pare il suo caso! BOCCIATISSIMA.

secondo-look-dolcegabbana

Non parliamo del tailleur. Sicuramente la scelta di indossare qualcosa che ricordi il look maschile, la trovo azzeccata ma vogliamo parlare del sotto giacca? Si commenta da solo. Rouge e fiocchi decisamente fuori luogo, la invecchiano e sono inadatti ad una prima serata in tv. Bellissimo il sandalo ma stona sotto un pantalone.

il-secondo-abiti-di-emma

Siamo arrivati alla terza serata e finalmente EMMA CE L’HA FATTA!! Ha trovato un abito adatto a lei e che le rende giustizia. Poteva fare molto meglio, ovviamente. Per esempio evitando ancora una volta di scegliere delle trasparenze sulle braccia ma comunque i passi in avanti si notano! Abito nero, non attillato ma che segue le forme del corpo e accompagna la figura. Copre interamente le cosce e lascia intravedere solo mezza gamba, risultando fine ed elegante.

Voi allora che ne pensate e cosa vi aspettate per le prossime serate da lei?

Annunci

2 pensieri su “SANREMO 2015 : EMMA E I SUOI ABITI

  1. Sono d’accordo con te, il vestito rosso e nero tra quelli da lei proposti è il più carino anche se non c’è niente da fare rimane sempre l’effetto ingobbito e sono anche dell’idea che sarebbe stata meglio, visto che non ha le gambe molto sottili, con una scarpa senza laccetto alla caviglia.

    Ciao! 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...